Come pulire il pavimento in cotto

Quanto hai voluto quel pavimento in cotto! Ma sai che per mantenerlo luminoso e bello per molti anni dovrai dedicargli qualche attenzione in più. Si tratta di un materiale relativamente facile da pulire, ma piuttosto poroso, che assorbe quindi lo sporco. Come pulire il pavimento in cotto in modo efficace?

Conosci il cotto?

Perché è così delicato? Il cotto è un impasto di argilla e acqua essiccato e poi cotto al forno a centinaia di gradi. La terracotta risulta quindi tra le più porose e assorbenti. Questa sua caratteristica, se da un lato dà un fascino particolare al pavimento in cotto e lo rende molto accogliente e caldo, dall’altro lo espone a molte aggressioni, dall’umidità alle muffe, dall’unto alle vernici.

La pulizia quotidiana, anche veloce, è pertanto fondamentale affinchè le macchie non si sedimentino e non diventino troppo difficili da pulire
Molti tipi di cotto oggi sono già trattati per renderli impermeabili e più facili da pulire. Se invece sei così fortunato da possedere un pavimento in cotto antico, dovrai proteggerlo con un prodotto specifico, che lo renderà meno poroso ricoprendolo con uno strato impermeabile e liscio.

pulire il cotto

Pulizia del cotto in 3 fasi

Subito dopo la posa in opera

Dopo la posa del tuo nuovo pavimento in cotto dovrai pulirlo bene dai residui dello sporco di cantiere.

Lascia passare almeno 20 giorni dalla posa con colla o 40 se posato con metodo a spolvero, senza calpestarlo né lavarlo. Successivamente spazzalo bene e bagnalo con semplice acqua.
Per eliminare macchie e residui stendi un disincrostante acido tamponato con uno straccio e lascia agire per alcuni minuti.
Passa la superficie con lo spazzolone e raccogli i residui. Risciaqua con acqua.

A quel punto è necessario lasciare a riposo il pavimento senza alcun tipo di lavaggio per 90 giorni, passando solo scopa o aspirapolvere.
Successivamente stendi un impregnante che impermeabilizzi i pori del cotto con uno straccio morbido bagnato con il prodotto e in modo uniforme; lascia asciugare e tampona con uno straccio asciutto. Attendi almeno 12 ore prima di calpestare la superficie.

Pulizia ordinaria e straordinaria del pavimento in cotto

Ogni giorno togli polvere e umidità dal tuo pavimento in cotto e procedi al lavaggio con un detergente neutro apposito o Sapone di Marsiglia molto diluito.

Un rimedio fai da te decisamente più economico ed ecologico è una soluzione a base di acqua, aceto bianco (mezzo bicchiere ogni 5 litri di acqua) e alcune gocce di detersivo per piatti. Ricorda che è sempre buona norma asciugare il pavimento dopo il lavaggio.

E le macchie? Intervieni in modo tempestivo, come dicevamo. Se si tratta di macchie acide (pomodoro, cola, caffè,…) metti una miscela di acqua e bicarbonato di sodio su un panno e strofina sull macchia. Per macchie più tenaci puoi versare il bicarbonato direttamente sulla macchia lasciandolo agire per un paio di minuti per poi lavarlo con una spugnetta imbevuta di acqua saponata (ricorda: sapone non aggressivo, possibilmente di Marsiglia).

Prova sempre questi trattamenti prima in un angolo nascosto del pavimento, per essere sicuro che non danneggino il cotto più di quanto non risolvano il problema. In alternativa scegli un prodotto specifico per il cotto.

E quando il cotto inizia a mostrare i segni del tempo? Una volta l’anno è bene eseguire una pulizia straordinaria.

Pulisci bene la superficie ed elimina ogni residuo di sporco. Elimina le tracce della vecchia cera con una soluzione decerante e passa poi un antisalnitro che elimina i segni dell’umidità o le vecchie incrostazioni. Stendi una nuova mano di cera non diluita e, per rendere più efficace il trattamento, un nuovo strato di impregnante per superfici porose.

Come vedi con qualche attenzione in più il tuo pavimento in cotto rimarrà come nuovo per molti anni, assicurandoti l’aspetto elegante e caldo del primo giorno.

Ti servono consigli o prodotti specifici e non sai dove sbattere la testa? Il cotto ti piace tanto che vuoi metterlo anche in altre parti della tua casa? Chiedi ai nostri esperti nei punti vendita di Trento e Panchià come rendere ancora più speciale il pavimento della tua casa.

Letto 562 volte